Endodonzia

Endodonzia: è la branca dell’odontoiatria che si occupa delle cure canalari. Quando la polpa dentaria (nervo) per diverse cause (carie, traumi, ecc) va incontro a sofferenza prima (pulpite) e morte poi (necrosi), è necessario asportarla dall’interno del dente mediante una terapia canalare; anche i granulomi, esito di necrosi non curate, sono trattati nello stesso modo, ma con tempi necessariamente più lunghi.

La devitalizzazione del dente, di norma, richiede più di una seduta, e spesso è seguita dal posizionamento di un perno all’interno del canale, al termine del trattamento. Il dente devitalizzato, a causa della perdita di tessuto dovuta alla cura canalare, è più fragile, così frequentemente, sopratutto per molari e premolari, è necessario la ricopertura con una corona protesica (capsula).